Come spiegare ai bambini il susseguirsi delle stagioni

Successione stagione 4

Riassunto della stagione 3, episodio 9: "All The Bells Say" Logan Roy prende in considerazione un'offerta che non si sarebbe mai aspettato di deliberare. I suoi figli riflettono sulle loro opzioni. E scopriamo esattamente come sono andate le cose per Kendall in piscina.

Immagino che Shiv non avrebbe dovuto dire a Tom che non lo amava, eh? Prima di passare alle classifiche di velocità di questa settimana, vediamo come sono andate le cose nel movimentato finale di stagione di Succession. Cos'è successo Kendall e la piscina: Si è scoperto che Kendall stava annegando e non stava semplicemente toccando il fondo o testando la teoria del padre su quanto tempo ci fosse voluto per far morire il bambino in macchina. Fortunatamente per lui, Comfry lo ha trovato in tempo per portarlo in ospedale, dove ha passato la notte spaventando a morte tutti, ma da cui è uscito fisicamente illeso. Tuttavia, ha avuto una specie di esaurimento nervoso, durante il quale ha finalmente confessato ai fratelli il suo ruolo nella morte del cameriere al matrimonio di Shiv. La sua esperienza di pre-morte e questa confessione sconvolgente, unita alla notizia scioccante che Logan si stava preparando a vendere l'azienda alla GoJo, ha portato Kendall, Shiv e Roman ad unirsi finalmente contro il padre.

Come descriverebbe una serie di Successione?

Succession è una serie televisiva americana di genere black comedy-drama satirico e saga familiare creata da Jesse Armstrong. Ha debuttato il 3 giugno 2018 sulla HBO.

Qual è l'ordine dei bambini nella successione?

Logan Roy è il miliardario fondatore del conglomerato di media e intrattenimento Waystar RoyCo. È un leader spavaldo che si concentra principalmente sulla sua azienda piuttosto che sui suoi quattro figli Connor, Kendall, Roman e Siobhan. È sposato con Marcia, la sua terza moglie. Logan è nato nel 1938 a Dundee, in Scozia, in condizioni di estrema povertà.

  Con il battesimo di gesù spiegato ai bambini

Successione tom tom

L'episodio finale, intitolato "All the Bells Say", ha ribaltato tutto. I tre figli principali dei Roy - Kendall (Jeremy Strong), Roman (Keiran Culkin) e Shiv (Sarah Snook) - si sono riuniti per la prima volta nella loro vita, ma Logan Roy (Brian Cox) ha vinto di nuovo.

Un tentativo dell'ultimo minuto da parte dei ragazzi di impedire al padre di vendere la Waystar Royco a Lukas Matsson (un amministratore delegato di tecnologia in stile Elon Musk, interpretato deliziosamente da Alexander Skarsgard) si è ritorto contro di loro. Non solo sono rimasti al freddo, senza un'azienda da ereditare, ma sono stati traditi dalle persone che davano per scontate.

Sembra incredibile da scrivere, ma il matrimonio tra Tom Wambsgans (Matthew Macfayden) e Shiv è ancora, tecnicamente, un matrimonio. Nonostante siano profondamente infelici e Tom cominci a rendersi conto di quanto poco Shiv tenga a lui, tecnicamente stanno ancora insieme. Ma forse non per molto.

Nella scena finale, Tom arriva nell'ufficio temporaneo di Logan, dopo aver compiuto il tradimento definitivo: dire a Logan che i suoi figli hanno intenzione di usare la loro supermaggioranza per bloccare la vendita della Waystar.

Successione stagione 3 episodi

Succession, uno dei più recenti successi della HBO, è una serie di successo con la sua prima stagione. Creata da Jesse Armstrong, Succession racconta le tumultuose relazioni di una famiglia disfunzionale a capo di uno dei conglomerati mediatici di maggior successo e influenza al mondo, chiamato Waystar RoyCo. Nella prima stagione, dopo l'ictus del padre, i quattro figli dei Roy lottano per mantenere il controllo dell'azienda, mentre le personalità si scontrano e l'allettante idea del potere provoca una spaccatura tra loro.

  Come spiegare gli aetocoli determinativi on ongkese ai bambini

Pubblicata nel giugno 2018, Succession si caratterizza come un dramma satirico che oscilla tra i generi per fare sottilmente riferimento ai pericoli della ricchezza generazionale e al vorace appetito per il potere. Il fulcro della stagione diventa il vuoto di potere che lascia dopo l'ictus del padre e che non sembra essere colmato da nessuno dei fratelli Roy. Qui sta il conflitto.

A capo del tavolo, metaforicamente e letteralmente, c'è Logan Roy, interpretato dall'attore scozzese Brian Cox (Manhunter). Come patriarca della famiglia, Logan Roy controlla ogni aspetto della sua azienda e dei suoi figli. Soprattutto i suoi figli. Spesso li usa come pedine nel suo gioco di manipolazione.

Finale della terza stagione di Succession

La terza stagione di Succession si conclude con il botto: la serie della HBO riesce nell'impresa apparentemente impossibile di superare la stagione precedente, preparando al contempo un altro importante conflitto per la quarta stagione.  Dopo l'esplosivo finale della seconda stagione, Succession era pronta per una guerra civile nella famiglia Roy, ma la serie continua a sovvertire le aspettative. Appare chiaro fin da subito che Kendall non è all'altezza di suo padre e, senza nessuno al suo fianco, il suo tentativo di guerra si spegne con un soffio.

  Artemide spiegata ai bambini

La terza stagione di Succession continua a seguire le conseguenze del tradimento di Kendall nella seconda stagione, ma attraverso la lente delle complicate dinamiche familiari per cui lo show è ben noto. Appare chiaro fin da subito che la terza stagione si sta dirigendo verso la tragedia, anche se la guerra si raffredda. Mentre Shiv, Roman e Connor cercano di rimanere nelle grazie del padre (con Roman che brilla davvero nella terza stagione di Succession), Kendall viene lasciata a terra mentre cerca una via d'uscita dall'inferno che è diventata la sua vita. Questo culmina in un momento devastante nell'episodio 8 di Succession, in cui Kendall chiede al padre di lasciargli lasciare l'azienda.

Go up