Agenda 2030 spiegata ai bambini schede didattiche

Buongiorno ragazzi! Oggi parleremo di un argomento molto importante e attuale: l'Obiettivo 11 dell'Agenda 2030, che riguarda la creazione di città e comunità sostenibili. Sono il prof. Falanga e, nel mio canale, troverete video lezioni, tutorial, mappe concettuali e tanto altro. Se siete interessati, vi invito a iscrivervi al canale!

La Crescita delle Città e le Sue Conseguenze

La crescita smisurata delle città porta al consumo di enormi quantità di risorse naturali. Attualmente, circa la metà della popolazione mondiale, ovvero 3,5 miliardi di persone, vive in aree urbane, e si prevede che entro il 2030 questa cifra salirà al 60%. Questa crescita urbana ha conseguenze significative: le città occupano solo il 3% della superficie terrestre ma sono responsabili del 70% del consumo energetico mondiale. Questo comporta una grande pressione su risorse come l'acqua, le fognature, l'ambiente e la salute umana.

Costruire Città Sostenibili

Per affrontare queste sfide, dobbiamo pensare a costruire città sostenibili. Gli edifici devono consumare meno energia possibile e utilizzare fonti energetiche rinnovabili come il fotovoltaico, i pannelli solari, l'energia eolica e l'energia dai rifiuti. Inoltre, è fondamentale che nessun rifiuto finisca in discarica, ma che vengano riciclati o riutilizzati, evitando lo spreco alimentare.

  Lo spazio spiegato ai bambini

Esempi di Città Sostenibili

  • San Francisco, USA: Oltre il 50% degli autobus sono a emissioni zero e i consumi d'acqua sono stati drasticamente ridotti.
  • Vancouver, Canada: Entro il 2050, tutta l'energia consumata sarà prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili.
  • Copenaghen, Danimarca: La città punta a diventare la prima al mondo ad azzerare le emissioni di anidride carbonica, grazie a un sistema di teleriscaldamento e a una vasta rete di piste ciclabili utilizzate da circa metà della popolazione.
  • Stoccolma, Svezia: Le acque reflue vengono trattate per produrre biogas, utilizzato poi per alimentare i veicoli.
  • Singapore: Si incentiva il trasporto pubblico e si cerca di fare in modo che l'80% delle famiglie viva a dieci minuti a piedi dalle stazioni ferroviarie.

L'importanza dell'architettura sostenibile

Oltre a costruire città sostenibili, è cruciale puntare sull'architettura sostenibile, nota anche come bioarchitettura. Questa mira a minimizzare l'impatto ambientale degli edifici, utilizzando materiali non inquinanti, non nocivi per l'uomo e riciclabili, oltre a impianti a basso consumo energetico che sfruttano risorse rinnovabili.

 

  Come spiegare il big bang ai bambini

Principi della bioarchitettura

  • Inserimento nel contesto: Gli edifici devono essere in armonia con l'ambiente circostante.
  • Materiali sostenibili: Utilizzo di materiali leggeri, smontabili, riciclabili e biocompatibili, preferibilmente locali.
  • Energia solare: Installazione di pannelli fotovoltaici e solari per catturare e trasformare la luce e il calore del sole in energia.
  • Ventilazione e orientamento: Progettazione attenta per ottimizzare la ventilazione naturale e l'orientamento degli edifici.
  • Consumo idrico: Riduzione del consumo di acqua potabile e recupero dell'acqua piovana per usi non potabili, come l'irrigazione dei giardini.

Esempio di architettura sostenibile: Il Bosco Verticale

Un esempio emblematico di architettura sostenibile è il Bosco Verticale di Milano, un progetto di forestazione urbana che contribuisce alla rigenerazione dell'ambiente e alla biodiversità senza espandere la città. Questo complesso è composto da due torri residenziali che ospitano 800 alberi, 4.500 arbusti e 15.000 piante. Ispirandosi a questo modello, altre città nel mondo stanno sviluppando progetti simili.

La sostenibilità urbana è una sfida cruciale per il futuro del nostro pianeta. Adottare soluzioni innovative e sostenibili nella progettazione delle città e degli edifici non solo riduce l'impatto ambientale, ma migliora anche la qualità della vita dei cittadini. È fondamentale che ognuno di noi faccia la propria parte per contribuire a creare un mondo più sostenibile per le generazioni future.

  Situazione in iraq spiegata ai bambini

Go up