I 7 doni dello spirito santo spiegati ai bambini

7 doni dello spirito santo cattolico

La Chiesa cattolica riconosce sette doni dello Spirito Santo; un elenco di questi doni si trova in Isaia 11,2-3. (San Paolo scrive di "manifestazioni dello Spirito" in 1 Corinzi 12:7-11, e alcuni protestanti usano questo elenco per arrivare a nove doni dello Spirito Santo, ma non sono gli stessi riconosciuti dalla Chiesa cattolica).

I sette doni dello Spirito Santo sono presenti nella loro pienezza in Gesù Cristo, ma si trovano anche in tutti i cristiani che sono in stato di grazia. Li riceviamo quando siamo infusi dalla grazia santificante, la vita di Dio dentro di noi - come, ad esempio, quando riceviamo degnamente un sacramento. Riceviamo per la prima volta i sette doni dello Spirito Santo nel sacramento del Battesimo; questi doni vengono rafforzati nel sacramento della Confermazione, e questo è uno dei motivi per cui la Chiesa cattolica insegna che la Confermazione è propriamente vista come il completamento del Battesimo.

Come nota l'attuale Catechismo della Chiesa Cattolica (par. 1831), i sette doni dello Spirito Santo "completano e perfezionano le virtù di coloro che li ricevono". Infusi con i suoi doni, rispondiamo ai suggerimenti dello Spirito Santo come per istinto, come farebbe Cristo stesso.

Quali sono i 7 doni dello Spirito Santo con relativa spiegazione?

"I sette doni dello Spirito Santo sono: saggezza, comprensione, consiglio, fortezza, conoscenza, pietà e timore del Signore. Appartengono nella loro pienezza a Cristo, Figlio di Davide. Completano e perfezionano le virtù di coloro che li ricevono. Rendono i fedeli docili nell'obbedire prontamente alle ispirazioni divine" (1831).

Quali sono i doni dello Spirito Santo e qual è il loro scopo per i bambini?

I sette doni dello Spirito Santo sono: sapienza, intelligenza, consiglio, fortezza, conoscenza, pietà e timore del Signore. Mentre alcuni cristiani li accettano come un elenco definitivo di attributi specifici, altri li intendono semplicemente come esempi dell'opera dello Spirito Santo attraverso i fedeli.

  Come spiegare la sinagoga ai bambini

Come si insegnano ai bambini i doni dello Spirito Santo?

Parlate ai vostri figli del perché e del come Dio ci ama. Spiegate che ci sono leggi naturali scritte sui nostri cuori, poi indicatene gli esempi nella vostra routine quotidiana. Chiedete allo Spirito Santo la grazia di essere un modello di saggezza a casa e i vostri figli vi seguiranno.

7 esempi di doni dello spirito santo

7 doni dello Spirito SantoGrazie per aver visitato questa pagina!    Se vi sentite chiamati, contribuite a sostenere il nostro ministero digitale con una piccola donazione all'offerta generale qui: ppay.co/6VTPXaak6mc Dio vi benedica.

I sette doni dello Spirito Santo sono: sapienza, intelligenza, consiglio, fortezza, conoscenza, pietà e timore del Signore. Appartengono nella loro pienezza a Cristo, Figlio di Davide. Completano e perfezionano le virtù di chi le riceve. Rendono i fedeli docili nell'obbedire prontamente alle ispirazioni divine. (CCC, 1831)

Lo Spirito del Signore si poserà su di lui: spirito di sapienza e di intelligenza, spirito di consiglio e di forza, spirito di conoscenza e di timore del Signore. Egli si diletterà nel timore del Signore, non giudicherà in base a ciò che vedono i suoi occhi e non deciderà in base a ciò che sentono i suoi orecchi; ma giudicherà con giustizia i poveri e deciderà con equità per gli afflitti della terra; colpirà la terra con la verga della sua bocca e con il soffio delle sue labbra ucciderà gli empi" (Isaia 11:2-4).

I doni dello Spirito Santo

Molti pensano che l'incarnazione di Gesù Cristo sia iniziata nel primo Natale e sia terminata quando Gesù è stato portato sulle nuvole. Ma in realtà quello fu solo l'inizio dell'incarnazione di Cristo. Il processo dell'incarnazione è ancora in corso.

  Capillarita e fluidi newtoniani spiegato ai bambini

Il programma di Dio per raggiungere e guarire un mondo distrutto ha sempre comportato l'incarnazione. La parola incarnare significa "prendere forma corporea". Quando Dio scelse di dimostrare all'umanità il suo amore e la nuova vita che ci offriva, lo fece incarnandosi, assumendo la nostra forma, condividendo la nostra esperienza umana e vivendo in mezzo a noi. Dio si è fatto carne e ha abitato in mezzo a noi. Gesù Cristo è stato l'incarnazione di Dio, il Dio-uomo, Dio in carne umana.

Ma commettiamo un grande errore se pensiamo che l'incarnazione sia terminata con la vita terrena di Cristo. La vita di Gesù si sta ancora manifestando sulla terra, ma non più attraverso un unico corpo fisico, limitato a un solo luogo geografico. Oggi, il corpo di Cristo compie l'opera di Cristo 24 ore su 24 e in tutto il mondo. È un corpo corporativo, composto da milioni di individui come voi e me. Questo corpo si chiama Chiesa.

Cresima 7 doni dello Spirito Santo

Se state preparando i vostri studenti alla Cresima o se volete semplicemente introdurli ai sette doni dello Spirito Santo, ecco alcune idee per brevi attività. Potete farle svolgere ai vostri studenti come parte di un'unica lezione o distribuirle in una serie di settimane per iniziare, terminare o riempire del tempo extra nelle vostre lezioni. La speranza di queste attività è che gli studenti non solo imparino il significato di ciascun dono dello Spirito Santo, ma che si rendano anche conto di come Dio abbia personalmente concesso loro un'esperienza unica del dono nella loro vita.

  Come spiegare ai bambini xche non bisogna tagliare gli alber

I sette doni dello Spirito Santo sono saggezza, intelligenza, conoscenza, consiglio, fortezza, pietà e timore del Signore. Le sette attività che seguono aiuteranno i vostri studenti a meditare su ciascuno di questi doni.

Con il dono della saggezza, possiamo riflettere profondamente su una situazione, un conflitto o un'esperienza e vedere le cose come le vede Dio. Chiedete agli studenti di scegliere una situazione difficile nella loro vita o in quella dei loro coetanei (litigi con gli amici, ansia da esame, panchina in una squadra sportiva). Invitateli a immaginare cosa Dio potrebbe pensare della situazione. Chiedete loro di scrivere una lettera dal punto di vista di Dio che offra consigli su come pensare di superare le sfide più grandi.

Go up