Boccioni spiegato ai bambini

Forme uniche di continuità nello spazio

Il manifesto di fondazione non conteneva un programma artistico positivo. I futuristi tentarono di crearlo nel successivo Manifesto tecnico della pittura futurista. Questo li impegnava a un "dinamismo universale", che doveva essere rappresentato direttamente in pittura.

In pratica, gran parte del loro lavoro fu influenzato dal cubismo e le loro immagini erano più dinamiche di quelle di Picasso e Braque. L'espressione "dinamismo plastico" è stata usata per descrivere i loro primi lavori.

Uno dei maggiori mecenati e finanziatori del Futurismo a Milano fu il magnate degli affari Antonio Bernocchi, che fu anche l'ideatore e il produttore del primo esempio di design industriale italiano, ispirato al Futurismo, che divenne noto come "Luminator Bernocchi".

Molti futuristi italiani appoggiarono il fascismo nella speranza di modernizzare il Paese. L'Italia era divisa tra il Nord industriale e il Sud rurale e arcaico. Come i fascisti, i futuristi erano nazionalisti italiani, radicali, ammiratori della violenza e contrari alla democrazia parlamentare. Marinetti fu uno dei primi membri del Partito Nazionale Fascista. Ben presto si accorse che i fascisti non erano abbastanza radicali per lui, ma sostenne il fascismo italiano fino alla sua morte, avvenuta nel 1944.

Per cosa è conosciuto Boccioni?

Umberto Boccioni (1882-1916) è stato l'artista di punta del Futurismo italiano. Durante la sua breve vita, ha prodotto alcuni dei dipinti e delle sculture simbolo del movimento, catturando il colore e il dinamismo della vita moderna in uno stile che ha teorizzato e difeso in manifesti, libri e articoli.

Cos'è l'arte futurista per bambini?

Il Futurismo si concentra sul movimento dell'oggetto all'interno dell'opera, manipolando e sovrapponendo più volte un'immagine per capire il movimento e il moto che crea. Il colore, la linea e la forma diventano molto importanti nelle opere futuriste, perché l'importanza è data al modo in cui l'oggetto si muove sulla tela.

Che cos'è il Futurismo?

Il Futurismo è stato un movimento artistico e sociale nato in Italia, e in misura minore in altri Paesi, all'inizio del XX secolo. Esso enfatizzava il dinamismo, la velocità, la tecnologia, la giovinezza, la violenza e oggetti come l'automobile, l'aeroplano e la città industriale.

  Come spiegare la prova del nove ai bambini

Forme uniche di continuità nella dimensione dello spazio

Futurismo Il Futurismo è stato un movimento artistico del XX secolo in Italia. Utilizzando vari tipi di medium, gli artisti futuristi hanno enfatizzato i temi delle questioni sociali contemporanee dell'epoca, collegandosi in particolare al futuro. Questi temi includevano idee basate sulla crescente velocità della tecnologia, sulle automobili e sugli aeroplani della rivoluzione industriale, nonché sui giovani e sulla violenza. Il Futurismo si concentra sul movimento dell'oggetto all'interno dell'opera, manipolando e sovrapponendo più volte un'immagine per capire il movimento e il moto che crea. Il colore, la linea e la forma diventano molto importanti nelle opere futuriste, perché l'importanza è data al modo in cui l'oggetto si muove sulla tela. Molte opere futuriste appaiono astratte.

Anno 12 Disegno d'osservazione Trasformazione in dipinti futuristi Usate un disegno d'osservazione che avete creato. Pensate al movimento e alle vostre linee. Se i vostri oggetti fossero in movimento, che aspetto avrebbero? Quali colori, forme e linee produrrebbero? Quali blocchi di colore e forme astratte si creerebbero? Utilizzate i suddetti artisti come influenza per il vostro lavoro e ricreate i vostri disegni di osservazione come opere d'arte futuriste.

Forme uniche di continuità nello spazio modello 3d

Guardate questo dipinto. Quando Bridget Riley espose per la prima volta i suoi dipinti astratti in bianco e nero negli anni '60, la gente rimase stupita da come sembravano muoversi. Era come se dipingesse con l'elettricità e i disegni fossero fili elettrici! Questo stile di pittura è conosciuto come op art. Gli artisti op mettono insieme colori, forme e motivi in modo intelligente per creare un'illusione ottica. In questo modo un'immagine può sembrare in movimento!

Questo quadro vi sembra il mare? Bridget Riley è nata nel 1931 a Londra, ma quando è scoppiata la Seconda Guerra Mondiale ha lasciato la città e si è trasferita in Cornovaglia. Camminava lungo la costa ed esplorava le grotte dove si sedeva a guardare i riflessi nelle piscine di roccia. Le piaceva anche osservare il mare e come la luce lo faceva cambiare colore durante il giorno.

  Che cos è la temperatura spiegata ai bambini

Nel 1960, Bridget Riley si recò a Venezia dove vide le sculture dell'artista italiano Umberto Boccioni. Ecco una delle sue sculture. Voleva realizzare dipinti che avessero le stesse curve delle sculture di Boccioni e iniziò a sperimentare con il colore, accostando colori caldi e freddi, come il rosso e il blu, per rendere i dipinti più vivaci. Viaggiò in molti Paesi diversi, come l'Egitto e l'India, e osservò attentamente il modo in cui gli artisti di quei Paesi usavano il colore. Era interessata al modo in cui i Paesi caldi usavano colori molto vivaci per evitare che sbiadissero al sole. Questo quadro si chiama Nataraja ed è ispirato a un suo viaggio in India. Nataraja significa Signore della Danza e si riferisce al dio indù Shiva.

Umberto boccioni futurismo

Il primo termine che si incontra nelle ricerche sui libri per ragazzi è "letteratura per ragazzi". In realtà, sia "bambino" che "letteratura" sono parole difficili da definire e da compromettere, poiché entrambe includono costantemente trasformazioni e differenze da cultura a cultura, da periodo a periodo. E il concetto di letteratura per l'infanzia

che è una combinazione di entrambi è percepito in modo diverso in ogni cultura e in ogni periodo. Tuttavia, se è necessario dare una definizione generale senza entrare troppo in profondità, "la letteratura per l'infanzia è l'insieme delle opere verbali e scritte destinate all'immaginazione, alle emozioni e ai pensieri delle persone nell'infanzia (Oguzkan, 2001:3)". In base a ciò, nella definizione di letteratura per l'infanzia sono incluse molte opere, dalle fiabe ai racconti, ai romanzi, alle epopee popolari, alle opere biografiche, agli scritti di viaggio, alle poesie, ai libri che spiegano la scienza e gli eventi naturali.

  Paura spiegata ai bambini

Lukens (2007) fa una classificazione relativa alla letteratura per l'infanzia, indicando che la classificazione dei prodotti della letteratura per l'infanzia che hanno una gamma così ampia sotto determinate specie sarebbe utile per l'organizzazione delle idee in questo settore. Secondo questa classificazione, i libri d'arte per bambini sono inclusi nel titolo di "libri informativi", in quanto affrontano temi reali per informare i lettori con libri come biografie, storia, viaggi, scienza e tecnologia. In questo genere, che possiamo tradurre come "bilgilendirici kitaplar", una classificazione è stata fatta ancora da Russell (2009: 277), questo genere di libri è diviso in quattro categorie a sé stanti: storia e cultura, scienza e natura, crescita e sviluppo umano e arte e tempo libero.

Go up