Come spiegare la prima domenica di avvento ai bambini

Prima domenica d'avvento attività per bambini

Quando ho iniziato a cercare risorse per l'Avvento, avevo due bambini piccoli. Ho cercato su Amazon e ho trovato un libro che speravo fosse coinvolgente. Abbiamo provato a leggere quel libro, ma mi sono ritrovata a modificare drasticamente il testo ogni giorno.

Avevo bisogno di qualcosa che fosse chiaro e semplice, incentrato su Gesù e sulla grazia, facilmente comprensibile per i più piccoli e storicamente accurato. L'anno successivo ho cercato ancora, ma non sono riuscita a trovare nulla che andasse bene.

I patriarchi, i profeti, i re e gli altri popoli ebraici desideravano il giorno in cui il Messia sarebbe venuto per mettere a posto tutte le cose. Hanno custodito questa promessa e mantenuto viva la speranza attraverso innumerevoli secoli bui.

L'anno successivo sentii che Dio voleva che pubblicassi le storie che avevo scritto. Grazie a una serie di eventi che solo Dio poteva orchestrare, The Advent Storybook: 25 Bible Stories Showing Why Jesus Came è stato pubblicato da David C Cook e messo a disposizione delle famiglie di tutto il mondo.

Molte famiglie combinano il libro di fiabe dell'Avvento con calendari dell'Avvento a base di cioccolato o con altre attività divertenti. Sul sito adventstorybook.com sono disponibili gratuitamente gli ornamenti stampabili che accompagnano ogni storia.

Cosa rappresenta la prima domenica di Avvento?

Tradizionalmente, ognuna delle quattro candele di una corona d'Avvento ha un proprio significato. La prima domenica di Avvento simboleggia la Speranza con la candela del Profeta che ci ricorda che Gesù sta arrivando. La seconda domenica di Avvento simboleggia la Fede, con la candela di Betlemme che ci ricorda il viaggio di Maria e Giuseppe verso Betlemme.

Cosa rappresenta per i bambini la prima candela dell'Avvento?

La prima candela, di colore viola, simboleggia la speranza. Viene talvolta chiamata "candela della profezia" in ricordo dei profeti, in particolare Isaia, che predissero la nascita di Cristo. Rappresenta l'aspettativa che si prova nell'attesa del Messia che verrà. La seconda candela, anch'essa viola, rappresenta la fede.

  Consecuzio temporum spiegata ai bambini

Prima domenica di Avvento 2022 letture

Speravo davvero di essermi fatta un'amica l'altro giorno in chiesa. Avevamo programmato di vederci a pranzo, ma quando è arrivato il giorno, ha detto che aveva troppi impegni di lavoro e ha dovuto disdire. Avevo riposto le mie speranze, ma sono svanite. Quindi, mi sento piuttosto giù. Qualcun altro di voi si è mai sentito così?

Penso che sia bellissimo perché ho appena letto cosa significa questo nella Bibbia... In Geremia, capitolo 33, Dio ha promesso un ramo - o una piccola piantina - che sarebbe cresciuto e avrebbe salvato tutti! Non è incredibile? Mi piacciono molto gli alberi, e questo deve significare che questo sarà un albero straordinario!

Hmmm... non sembrate convinti. Pensate che questo sia uno di quei luoghi della Bibbia in cui si tratta di un'immagine verbale - e forse Dio non stava parlando davvero di un ramo, di una piantina o di un ceppo? Penso che potrebbe essere così, soprattutto perché questo passo arriva nel nostro primo giorno di Avvento.

Conoscete l'Avvento? Avvento significa "l'arrivo di una persona o di un evento importante". È l'inizio dell'anno ecclesiastico e durante il periodo dell'Avvento riconosciamo la venuta di Gesù come bambino. In quale giorno celebriamo questo particolare miracolo? Lo sapete? [Esatto! Natale! Quindi, l'Avvento è il periodo che precede il Natale.

Sermone per i bambini 2a domenica d'Avvento

L'Avvento, un periodo di preparazione di quattro settimane prima del Natale, dà inizio all'anno ecclesiastico.    Per ulteriori risorse creative per individui, famiglie e organizzatori di culto, visitate Advent Unwrapped. La prima domenica di Avvento è spesso incentrata sulla speranza.

  Cos è un arco tutto sesto spiegato ai bambini

Martedì del dono: Aiutare dopo che i titoli dei giornali sono svaniti: YGM 2022: 27 novembre. Il 29 novembre è il Martedì del dono. Quest'anno, i doni del Martedì del Dono sosterranno il vitale lavoro di risposta alle emergenze della Chiesa Unita.

Abbiamo ricevuto molti commenti e domande sull'opportunità di incorporare il canto "'Twas in the Moon of Wintertime" nei servizi di canto natalizio. Grazie a Dana Lynn Seaborn, di seabornsong.com, che ci ha offerto una risposta utile per iniziare la conversazione... Continua a leggere

Se state celebrando il periodo dell'Avvento in famiglia - o come singoli o come gruppo di tutte le età - l'Avvento non impacchettato offre un'alternativa alle pubblicità, alle liste della spesa e al clamore con cui siamo bombardati in questo periodo... Continua a leggere

Cos'è la stagione dell'Avvento

I bambini più piccoli capiscono che alcuni eventi richiedono una preparazione. Discutere di situazioni per le quali potremmo doverci preparare può aiutare i bambini a comprendere il comando di Gesù di prepararsi per il giorno del suo ritorno.

Ci sono cose per cui ci prepariamo perché potrebbero accadere. Per esempio, installiamo un rilevatore di fumo per avvisarci di un possibile incendio. Ci sono altre cose per cui ci prepariamo perché sappiamo che accadranno, come studiare per un esame. Gesù dice che la nostra attesa e preparazione alla venuta del Signore è più simile a quest'ultima: sappiamo che il Signore verrà, anche se non possiamo conoscere il momento preciso.

  Come spiegare gli antichi greci ai bambini autistici scuola primaria

I giovani di questa età possono essere facilmente distratti. È una sfida per loro prestare attenzione per lunghi periodi di tempo. Nella lettura del Vangelo di questa domenica, Gesù ci sfida a rimanere vigili - a prestare molta attenzione - in modo da riconoscere la sua venuta.

Le letture della 1ª domenica di Avvento Anno A parlano della preparazione alla venuta di Gesù Cristo. Nella prima lettura sentiamo che Dio stabilirà il suo regno e noi dobbiamo essere pronti a camminare nella luce di Dio. Nella seconda lettura Paolo ci avverte di essere svegli. Nel Vangelo Gesù ci avverte di non essere impreparati, come ai tempi di Noè. Questo è il tempo di prepararsi perché il Signore venga nei nostri cuori.

Go up