Come spiegare la parabola della pecorella smarrita ai bambini

La parabola della pecora smarrita

Condividete con i bambini un momento in cui voi o qualcuno che conoscete avete perso qualcosa di prezioso e poi l'avete ritrovato. Descrivete ai bambini il valore dell'oggetto, come vi siete sentiti quando l'avete perso, cosa avete fatto per ritrovarlo e come vi siete sentiti quando è stato ritrovato. Se è il caso, potete portare l'oggetto per mostrarlo alla classe. Chiedete ai bambini di raccontare episodi della loro vita in cui hanno perso qualcosa di prezioso e l'hanno ritrovato.

Utilizzando le immagini nei momenti opportuni, insegnate le parabole della pecora smarrita, della moneta perduta e del figliol prodigo (per i modi suggeriti per insegnare i racconti delle Scritture, vedere "Insegnare dalle Scritture", p. vii). Spiegate ai bambini che queste parabole, come quelle del seminatore, del grano e della zizzania, insegnano un importante principio del Vangelo.

Studiate le seguenti domande e i riferimenti scritturali mentre preparate la lezione. Utilizzate le domande che ritenete possano aiutare meglio i bambini a comprendere le Scritture e ad applicare i principi nella loro vita. La lettura dei riferimenti con i bambini in classe li aiuterà ad approfondire le Scritture.

Come si spiega la parabola della pecora smarrita a un bambino?

In questa parabola Gesù ci ricorda che ognuno di noi è così prezioso per Lui! Ci ama così tanto e non ci abbandonerà mai, qualunque cosa accada! Lascia le novantanove pecore che sono al sicuro per andare a cercare l'unica pecorella smarrita, perché quella pecorella è così importante per Lui, proprio come ognuno di noi!

Come si spiega la pecora smarrita?

Gesù racconta la parabola della pecora smarrita per mostrare che il Regno di Dio è accessibile a tutti, anche a coloro che erano peccatori o si erano allontanati dal cammino di Dio. Utilizza l'esempio di un pastore (Dio) che ha 100 pecore e una scompare. Il pastore lascia le altre 99 e cerca in lungo e in largo la pecora perduta.

  Significato segno della croce spiegato ai bambini

Qual è il principale messaggio morale della parabola della pecora smarrita?

Risposta e spiegazione: La morale della parabola della pecora smarrita è che ogni persona è preziosa per Dio. Nella parabola, il pastore lascia le sue novantanove pecore per trovare quella perduta e, quando torna con la pecora perduta, festeggia con i suoi amici.

Parabola della pecora smarrita storia illustrata

Dio ha fatto cose straordinarie attraverso le sue creazioni pelose e divertenti. Un asino parlante? Un pesce che porta in bocca il pagamento di una tassa? Un richiamo del gallo che ha messo in ginocchio un uomo adulto?

DITE: Pastore, hai un problema. Tutte le tue pecore sono in libertà. Questo significa che possono cadere dai dirupi o essere mangiate dai lupi. Devi andare a prenderle per tenerle al sicuro... a partire da ora! Dopo che tutte le pecore sono state trasformate in pastori, gioca di nuovo - questa volta con le pecore che devono anche spostarsi.

Il vostro Ministry Spark Team è composto da volontari del ministero, leader ed esperti che lavorano con David C Cook. Siamo appassionati nell'aiutare gli altri a conoscere, amare e seguire Gesù. E abbiamo un grande cuore per coloro che servono il Regno, cioè voi. Insieme, possiamo farcela!

In che modo la parabola della pecora smarrita si riferisce a noi oggi

Ecco la nostra lezione GRATUITA per la scuola domenicale sulla parabola della pecora smarrita. Insegnate ai bambini ad amare gli altri come Gesù ama noi. Alla fine di questa lezione, i bambini penseranno a modi specifici per amare gli altri nella prossima settimana. Questa lezione è ideale per ogni ministero dei bambini, chiesa dei ragazzi e scuola domenicale!    La Bibbia dice: "Dio è amore". Quando viviamo secondo il Suo Spirito, saremo come Gesù e faremo le cose per amore degli altri invece di farle solo per noi stessi.    L'amore è il primo frutto dello Spirito e più cresciamo in Cristo, più ameremo gli altri. Impegniamoci a diventare cristiani in crescita per poter traboccare di amore verso chi ne ha bisogno. Siamo cristiani che cercano le pecorelle smarrite, affinché tutti possano trovare la strada per il regno di Dio. Vi consigliamo di dare un'occhiata anche al curriculum per il ministero dei bambini Frutto dello Spirito, della durata di 9 settimane.  E se vi piace questa lezione, abbiamo oltre 100 altre lezioni gratuite di Scuola Domenicale per bambini!

  La pubblicità spiegata ai bambini

"Ma il frutto che lo Spirito Santo produce è amore, gioia e pace. È essere pazienti, gentili e buoni. È essere fedeli e gentili e avere il controllo di se stessi. Non c'è legge che vieti cose di questo genere". Galati 5:22-23 (NIrV)

La parabola della pecora smarrita significato

Sembra che Gesù abbia raccontato questa parabola più di una volta. Nel racconto di Matteo, Gesù fa stare un bambino davanti al pubblico mentre racconta la storia. Sta rispondendo a una domanda dei discepoli su "chi è il più grande nel regno dei cieli" (Matteo 18:1-4). La parabola della pecora smarrita serve a far capire al pubblico che Dio non si preoccupa solo dei "più grandi" nel regno. Egli non vuole che anche un solo bambino si perda (Matteo 18:14).

Nel racconto di Luca, Gesù raccontò la parabola per aiutare i farisei a capire che Dio ama ogni singolo peccatore. I farisei non capivano perché Gesù dedicasse tanto tempo ai peccatori. Pensavano di essere più importanti dei "peccatori" e di dover passare del tempo con loro. Nella parabola Gesù mostrava che non passava tutto il suo tempo con gli ebrei fedeli (le 99 pecore) perché voleva andare alla ricerca di quelli persi nel peccato (l'unica pecora).

  Chi è un re spiegato ai bambini

In entrambi i casi, le persone a cui Gesù si rivolgeva avevano molta familiarità con le pecore. I pastori erano comuni nel primo secolo. Un pastore conduceva il suo gregge tra le colline della Palestina alla ricerca dell'erba e dell'acqua migliori. Orsi, leopardi, sciacalli e persino iene si aggiravano per le colline della Palestina. Il pastore spesso rischiava la vita per proteggere le pecore da questi pericoli.

Go up