Come spiegare chi sono gli apostoli ai bambini

Lista dei 12 discepoli per bambini

Chiedete ai bambini di cercare i riferimenti per trovare una parola importante che si trova in ognuno di essi. Potete chiedere ai bambini di lavorare insieme in gruppi di due o tre. Se hanno bisogno di aiuto, dite loro che la parola inizia con la lettera A (apostolo).

Mostrando le immagini nei momenti opportuni, insegnate i racconti di Gesù che chiama i suoi discepoli (Matteo 4:18-22; Luca 5:1-11) e poi i Dodici Apostoli (Marco 3:13-19; Luca 6:12-16). (Per i modi suggeriti per insegnare i racconti delle Scritture, vedere "Insegnare dalle Scritture", p. vii).

Mentre insegnate questi racconti, assicuratevi che i bambini comprendano che Gesù aveva molti seguaci, chiamati discepoli. Quando chiamò per la prima volta Pietro, Andrea, Giacomo e Giovanni dalle loro barche da pesca, li chiamò a essere discepoli. Dal suo gruppo più ampio di discepoli scelse dodici uomini per essere i suoi apostoli (vedere Luca 6:13). Li ordinò nello stesso modo in cui si ordinano gli apostoli oggi, mediante l'imposizione delle mani, e diede loro la stessa autorità che hanno oggi gli apostoli (vedere Marco 3:13-15).

Sermone per i bambini che chiamano i discepoli

Stavo insegnando a una classe di bambini di seconda elementare il Credo niceno quando ho iniziato a recitarlo frase per frase. Ho chiesto loro di ripetere le frasi dopo di me. Un gruppo di bambini che frequentavano regolarmente la Messa si è reso conto di sapere cosa sarebbe successo dopo e ha continuato con entusiasmo senza aspettare i miei suggerimenti. Li ho lasciati fare, curiosa di vedere fino a che punto sarebbero arrivati. Pronunciavano le parole molto velocemente; ogni volta che facevano una pausa o pensavano a ciò che stavano dicendo, perdevano il posto e lo dimenticavano. Sapevano le parole da qualche parte in fondo alla mente, ma non avevano idea di cosa stessero dicendo veramente.

  Cos è la poesia spiegata ai bambini

Una delle strategie di insegnamento più efficaci è lasciare che i bambini scoprano da soli la lezione. Molti bambini sanno già tutto quello che c'è nel Credo degli Apostoli senza rendersene conto. Guidateli a comporre il loro credo e poi vedete come si confronta con il Credo degli Apostoli.

Iniziate chiedendo: "Se incontraste qualcuno che non ha mai sentito parlare della Chiesa cattolica, cosa gli direste che crediamo?". Scrivete le risposte alla lavagna. Potrebbe essere necessario sollecitare i bambini ponendo altre domande: Chi crediamo abbia creato la terra? Cosa crediamo sia successo a Gesù a Natale/Pasqua? Chi crediamo sia stata la Madre di Gesù? Cosa crediamo che succeda quando moriamo?

Insegnare il credo degli apostoli ai giovani ppt

I Dodici Apostoli (qualcuno mandato fuori) erano uomini che, secondo i Vangeli sinottici e la tradizione cristiana, furono scelti tra i discepoli (studenti) di Gesù Cristo per una missione. Il giudaismo aveva una carica nota come apostolo (שליח)".

Secondo l'elenco riportato in ciascuno dei Vangeli sinottici (Marco 3:13-19, Matteo 10:1-4, Luca 6:12-16), i Dodici scelti da Gesù all'inizio del suo ministero, quelli che egli chiamò anche apostoli, furono

  Come spiegare ai bambini cosa studia l archeologo

Va notato che, mentre i "Dodici Apostoli" si riferiscono ai dodici che seguirono Gesù durante la sua vita (e più tardi Mattia al posto di Giuda Iscariota), Paolo (ex Saulo di Tarso) può essere considerato un altro apostolo. In particolare, egli inizia molte delle sue epistole con "Paolo, apostolo di Cristo Gesù", o una sua variante. I dodici originari erano apostoli inviati agli ebrei, mentre Paolo ha il ruolo unico di apostolo dei gentili dopo la risurrezione e l'ascesa di Cristo.

L'individuo che il Vangelo di Giovanni chiama Natanaele è tradizionalmente identificato come la stessa persona che i Vangeli sinottici chiamano Bartolomeo, e la maggior parte concorda sul fatto che i figli di Zebedeo siano probabilmente un riferimento a Giacomo e Giovanni, mentre Giuda (non Iscariota) si riferisce probabilmente a Taddeo, noto anche come San Giuda. Nel Vangelo di Giovanni mancano Giacomo, figlio di Alfeo, Matteo e Simone il Cananeo/Zealota.

Come spiegare chi sono gli apostoli ai bambini
online

Fatti sui discepoli (cristianesimo) per bambini Fatti dell'enciclopedia per bambiniNel cristianesimo, i discepoli erano gli studenti di Gesù durante il suo ministero, il che a volte significa solo i Dodici Apostoli, ma i vangeli parlano di un numero diverso di discepoli. Nel libro degli Atti, gli stessi Apostoli hanno discepoli. La parola discepolo è usata oggi come un modo di auto-identificazione per coloro che cercano di imparare dal cristianesimo.

Il termine discepolo deriva dal greco antico ', arrivato in inglese attraverso il latino discipulus. Mentre un discepolo è colui che impara da un maestro, uno studente, un apostolo è inviato a trasmettere questi insegnamenti ad altri.

  Romero britto spiegato ai bambini

Entrambi i vangeli di Marco (1:16-20) e Matteo (4:18-22) includono passaggi in cui Gesù chiama inizialmente quattro pescatori tra quelli che si trovavano sul mare di Galilea. Si tratta di Simone (poi chiamato "Roccia" o Pietro) e di suo fratello Andrea, e dei fratelli Giacomo e Giovanni (poi chiamati "Figli del tuono" o Boanerges). Un resoconto molto simile nel Vangelo di Luca 5:1-11 non parla di Andrea. Anche Giovanni 1:35-51 include una prima chiamata di discepoli, ma questi sono: un discepolo senza nome, Andrea, Simone, Filippo e Natanaele.

Go up