Come spiegare le operazioni inverse ai bambini

Come eseguire le operazioni inverse

Gli studenti contano e ordinano i numeri a partire da 10.000. Riconoscono la connessione tra addizione e sottrazione e risolvono i problemi utilizzando strategie efficaci per la moltiplicazione con e senza l'uso della tecnologia digitale. Gli studenti ricordano i fatti dell'addizione e della moltiplicazione per i numeri a una cifra. Rappresentano i valori monetari in vari modi e contano correttamente gli spiccioli delle transazioni finanziarie. Gli studenti modellano e rappresentano frazioni unitarie per metà, terzi, quarti, quinti e ottavi, e multipli di questi fino a uno. Classificano i numeri come pari o dispari, proseguono con schemi numerici che prevedono addizioni e sottrazioni ed esplorano semplici sequenze numeriche basate su multipli.

Come si spiegano le operazioni inverse?

In matematica, un'operazione inversa può essere definita come l'operazione che annulla ciò che è stato fatto dall'operazione precedente. L'insieme di due operazioni opposte si chiama operazione inversa. Per esempio: Se sommiamo 5 e 2 penne, otteniamo 7 penne. Ora sottraiamo 7 penne e 2 penne e otteniamo nuovamente 5.

Che cosa significa l'inverso per i bambini?

Inverso significa opposto, ad esempio alto - basso caldo - freddo ecc. Vediamo come utilizzarlo in matematica. Il contrario dell'addizione è la sottrazione e il contrario della sottrazione è l'addizione. A questo proposito, vediamo un semplice esempio 5 + 2 =7 Significa che sommando 5 e 2 otteniamo la risposta 7.

Cosa sono le operazioni inverse, definizione semplice?

Le operazioni inverse sono coppie di manipolazioni matematiche in cui un'operazione annulla l'azione dell'altra: ad esempio, addizione e sottrazione, moltiplicazione e divisione. L'inverso di un numero di solito significa il suo reciproco, cioè x - 1 = 1 / x .

  Il testo poetico spiegato ai bambini

Per saperne di più

Sapere che i numeri sono composti da due o più numeri più piccoli implica la comprensione della "parte intera". Imparare a "vedere" un numero intero e le sue parti allo stesso tempo è uno sviluppo fondamentale nella comprensione dei numeri da parte dei bambini. La suddivisione dei numeri in altri numeri e il loro ricomporsi è alla base della comprensione dell'addizione e della sottrazione come operazioni inverse.

I bambini devono avere la possibilità di vedere i piccoli numeri all'interno di un insieme più grande. Le "conversazioni sui numeri" permettono ai bambini di discutere ciò che vedono. Per esempio, con le coccinelle giganti: "Ci sono 5 macchie in tutto. Posso vedere 4 e 1, posso vedere 3 e 2 e posso vedere 1 e 1 e 1 e 1 e 1".

I bambini devono avere la possibilità di suddividere una serie di cose in due gruppi e di riconoscere che questi gruppi possono essere ricombinati per ottenere lo stesso totale. Incoraggiate i bambini a dire il numero intero che le "parti" formano complessivamente.

I bambini devono avere la possibilità di esplorare una serie di modi per suddividere un numero intero. L'accento va posto sull'identificazione delle coppie di numeri che formano un totale. I bambini possono farlo in due modi: separando fisicamente un gruppo o costruendo un gruppo con due tipi di cose.

Feedback

Un fatto numerico è composto da tre numeri. Questi tre numeri possono essere usati per comporre altri fatti numerici. La conoscenza di un fatto può aiutare i bambini a risolvere altri fatti. Guardate i fatti numerici che possiamo fare con i numeri 3, 4 e 7.

È possibile rafforzare le abilità di addizione studiando due proprietà speciali. Gli studenti potrebbero conoscere la proprietà dell'ordine. È chiamata anche proprietà commutativa dell'addizione perché permette di cambiare l'ordine degli addendi.

In generale, i fatti di sottrazione sono più difficili da imparare per i bambini rispetto ai fatti di addizione. Se un bambino sa che 6 + 9 = 15 e vede la frase di sottrazione 15 - 9 = __, può pensare: 9 e cosa sono 15?

15? Questo uso di pensare al fatto di addizione correlato quando i bambini incontrano un fatto di sottrazione che non conoscono dovrebbe essere incoraggiato. Spesso i bambini si trovano a contare per eccesso o per difetto per risolvere le sottrazioni, e questo è inefficiente. Se i bambini imparano l'importante

relazione inversa tra addizione e sottrazione, i fatti della sottrazione diventeranno molto più facili. Durante il lavoro con i bambini, utilizzate domande che incoraggino questa strategia della relazione inversa tra addizione e sottrazione.

Come spiegare le operazioni inverse ai bambini
del momento

Questo quiz risponde ai requisiti del National Curriculum KS1 Maths and Numeracy per i bambini di 6 e 7 anni del secondo anno. In particolare, questo quiz si rivolge alla sezione dedicata alla verifica dei calcoli con l'operazione inversa.

  Come spiegare la divisione in colonna ai bambini

Per verificare un calcolo, è utile conoscere l'operazione inversa (o opposta). Ad esempio, l'operazione inversa dell'addizione è la sottrazione, quindi per verificare 5 + 6 = 11, si può provare 11 - 6 = 5 oppure 11 - 5 = 6. Un altro modo per verificare il calcolo dell'addizione è quello di sommare i numeri in un ordine diverso... Naturalmente questo non funziona con la sottrazione!

Go up