Computer da spiegare ai bambini

Nozioni di base sul computer per bambini

Crediti immagine Avete bisogno di termini informatici per bambini? Di seguito sono riportati due elenchi di termini che i bambini devono conoscere sul computer. Il primo elenco comprende le definizioni di computer per gli studenti relative al lavoro al computer. L'altro contiene termini relativi alle parti fisiche di un computer. Un glossario della terminologia informatica di base aiuta i bambini a usare i computer e a parlare del loro utilizzo.

I bambini useranno il computer per tutta la loro carriera scolastica, quindi non è mai troppo presto per iniziare a costruire il loro vocabolario di terminologia informatica. Conoscere le parole giuste da usare per descrivere i vari componenti del computer e discutere su come usare le apparecchiature informatiche prepara i bambini all'uso delle tecnologie informatiche a casa e a scuola. I giochi pratici di vocabolario per bambini rappresentano un ottimo modo per continuare a rafforzare le loro capacità linguistiche e comunicative.

Cosa insegnate ai bambini sui computer?

Il modo migliore per introdurre i bambini al computer è quello di farli iniziare con un computer portatile o desktop di famiglia piuttosto che con un tablet o un telefono. Perché? In questo modo si limita l'accesso al bambino e si possono insegnare le nozioni di base, come accendere e spegnere il computer e aprire e chiudere il software.

Che cos'è l'informatica in parole semplici?

Un computer è un dispositivo che accetta informazioni (sotto forma di dati digitalizzati) e le manipola per ottenere un risultato basato su un programma, un software o una sequenza di istruzioni su come i dati devono essere elaborati.

Cosa devo insegnare al mio computer di 5 anni?

I bambini di cinque anni probabilmente non sono in grado di usare le dita corrette, ma possono imparare a capire dove si trovano le lettere sulla tastiera e a usare solo i pollici per la barra spaziatrice, allineando così le mani nelle aree giuste per la progressione naturale delle abilità di tastiera.

  Lettere di san paolo spiegate ai bambini

Usi del computer per i bambini

L'utilizzo della tecnologia con i bambini e, in caso affermativo, le modalità di utilizzo sono questioni cruciali per gli educatori e i genitori della prima infanzia. Questo Digest affronta le questioni relative a quando i bambini dovrebbero iniziare a usare il computer; le attività informatiche appropriate per lo sviluppo nelle classi della scuola dell'infanzia, della scuola materna e della prima elementare; i benefici dell'uso del computer; l'integrazione del computer nelle classi e la formazione degli insegnanti.

Molti ricercatori sconsigliano l'uso del computer ai bambini di età inferiore ai 3 anni (ad esempio, Hohmann, 1998). I computer semplicemente non corrispondono al loro stile di apprendimento. I bambini di età inferiore ai 3 anni imparano attraverso il corpo: occhi, orecchie, bocca, mani e gambe. Anche se possono tornare più volte su un'attività, sono pieni di movimento e cambiano spesso attenzione. I computer non sono una buona scelta per le abilità di sviluppo che questi bambini stanno imparando a padroneggiare: gattonare, camminare, parlare e fare amicizia.

Purtroppo, i computer vengono utilizzati troppo spesso in modi inappropriati per lo sviluppo. Uno studio (Congresso degli Stati Uniti, 1995) ha rilevato che mentre "le scuole stanno aumentando costantemente l'accesso alle nuove tecnologie ... la maggior parte degli insegnanti utilizza queste tecnologie in modi tradizionali, tra cui esercitazioni sulle abilità di base e giochi didattici" (p. 103). Clements (1994) fa un'osservazione simile, osservando che "ciò che noi educatori della prima infanzia facciamo attualmente più spesso con i computer è ciò che la ricerca e le linee guida NAEYC dicono che dovremmo fare meno spesso" (p. 33).

Cos'è un computer per bambini

Allo stesso tempo, i genitori si preoccupano che i loro figli accedano a contenuti inappropriati online, che l'eccessivo tempo trascorso sullo schermo influisca su uno sviluppo sano e che i loro figli diventino legati alla tecnologia.

  Il computer spiegato ai bambini

Come nella maggior parte delle situazioni, la cosa migliore è un approccio equilibrato a queste nuove sfide. "Il passo più importante è stabilire un rapporto equilibrato o sostenibile con la tecnologia", afferma lo psicologo sociale Adam Alter, autore di "Irresistible: The Rise of Addictive Technology and the Business of Keeping Us Hooked". Si può paragonare all'obiettivo di una dieta sana, spiega il dottor Alter: "I bambini più grandi capiscono intuitivamente il concetto di equilibrio: sanno che è importante mangiare cibi sani accanto a dolci e caramelle, e lo stesso vale per le 'calorie vuote' che derivano dal passare troppo tempo a guardare passivamente gli schermi. C'è un tempo per gli schermi, ma non a scapito del tempo dedicato all'attività fisica e al contatto con persone reali in tempo reale".

Non esiste un'unica ricetta per il successo, ma la riconoscerete quando la vedrete. L'equilibrio della vostra famiglia sarà diverso da quello del vostro vicino, perché ogni famiglia è unica e gli stili e i valori dei genitori variano. In generale, però, se la vostra famiglia riesce a raccogliere i benefici della tecnologia senza risentirne degli effetti nocivi e se vi sentite sicuri dell'uso che i vostri figli fanno della tecnologia, probabilmente avete trovato l'equilibrio.

Imparare il computer per i bambini

Quando si pensa all'uso della tecnologia digitale nell'educazione della prima infanzia, il computer viene spesso considerato un tipo di tecnologia chiave. I computer, come la maggior parte delle tecnologie nelle attività prescolari, possono essere utilizzati come uno strumento molto efficace per l'apprendimento, ma solo se ne sostenete l'uso con strategie basate su prove di efficacia e se non li usate solo come "aggiunta" alle attività di apprendimento del curriculum.

  Generi musicali spiegati ai bambini

I computer possono anche essere utilizzati per giochi di ruolo digitali, per consentire ai bambini di comprendere meglio l'ambiente tecnologico che li circonda. L'uso del computer nell'educazione della prima infanzia è uno dei più frequenti, in quanto è collegato a software educativi e mediato da lavagne interattive.

Vale la pena notare che il computer, tra gli altri tipi di tecnologia digitale nell'educazione della prima infanzia, è stato discusso anche nella dichiarazione di ricerca di Early Childhood Australia intitolata "Statement on Young Children and Digital Technology". La dichiarazione riconosce che oggi i bambini piccoli formano relazioni nell'ambito dell'educazione della prima infanzia con gli altri nelle loro comunità quando apprendono le competenze TIC, come ad esempio imparare ad accendere e spegnere i computer, a navigare nei giochi o ad accedere ai contenuti digitali dei fratelli più grandi.

Go up