Teorema di pitagora spiegato ai bambini

Pitagora per bambini

Questa settimana le mie classi stanno imparando tutto sul teorema di Pitagora. Confesso che questa è una delle mie unità preferite. Mi immedesimo nel personaggio e racconto agli studenti la storia di come Pitagora, perseguitato per le sue conoscenze e le sue convinzioni, fondò una scuola dove si riuniva in segreto.    Si dice che la società fosse così segreta che per essere ammessi bisognava avere un pentagramma sul palmo della mano. E naturalmente, mentre dico questo, mostro il mio palmo per far vedere che sarei stato ammesso, lol.

Pitagora non permise che i suoi insegnamenti fossero scritti, li trasmise agli studenti. Quindi abbiamo solo le prove dei suoi studenti che Pitagora insegnò e usò la formula per cui è stato chiamato. Gli studenti delle scuole medie amano sempre le storie, ma anche i miei studenti delle scuole superiori apprezzano una buona storia.

La storia migliore è che l'idea della tripla pitagorica esisteva molto prima (di 1.000 anni) che Pitagora nascesse. Esisteva già negli scritti antichi e ci sono persino prove che la formula sia stata originariamente scritta e sviluppata in un libro da un matematico indù 200 anni prima dell'esistenza di Pitagora. Questo è un buon promemoria per ricordare di scrivere SEMPRE le cose, o qualcuno come Pitagora prenderà le vostre idee e le nominerà.

Qual è la definizione del teorema di Pitagora per i bambini?

Il teorema di Pitagora è una formula che mette in relazione le lunghezze delle gambe e dell'ipotenusa in un triangolo rettangolo. La formula è a2+b2=c2. È possibile utilizzare la formula per trovare la lunghezza del lato mancante. Si può anche usare la formula per vedere se un dato insieme di lunghezze di lati può formare un triangolo rettangolo.

  La giornata della terra 2023 spiegata ai bambini

Che cos'è il teorema di Pitagora in parole semplici?

Il teorema di Pitagora afferma che "in un triangolo rettangolo, il quadrato del lato dell'ipotenusa è uguale alla somma dei quadrati degli altri due lati". I lati di questo triangolo sono stati chiamati Perpendicolare, Base e Ipotenusa.

Formula del teorema di Pitagora

Area di un triangolo rettangolo La porzione coperta dal perimetro del triangolo è detta area del triangolo rettangolo. I lati di un triangolo rettangolo sono noti come altezza, base e ipotenusa. I termini base e altezza possono essere usati indifferentemente per indicare le due gambe. La formula per l'area di un triangolo rettangolo è -Area di un triangolo rettangolo = \[\dfrac{1}{2}\times \text{base}\times\text{altezza}]Cos'è il teorema di Pitagora? Il teorema di Pitagora è un potente teorema che stabilisce la relazione tra i lati di un triangolo rettangolo. Secondo il teorema di Pitagora - "Il quadrato dell'ipotenusa è uguale alla somma dei quadrati delle altre due gambe del triangolo rettangolo". Matematicamente possiamo scriverlo come \[\text{ipotenusa}^2=\text{Perpendicolare}^{2}+\text{Base}^{2}]La formula di cui sopra è nota come formula del teorema di Pitagora o formula del triangolo rettangolo.

Un triangolo rettangolo che dimostra il teorema di PitagoraLa dimostrazione grafica del teorema di Pitagora richiede alcune costruzioni: passi 1 - Preparare 8 triangoli rettangoli identici tra loro. Mantenere l'ipotenusa come unità c e gli altri lati come unità a della base e unità b della perpendicolare.

La matematica del teorema di Pitagora è divertente

Uno degli angoli di un triangolo rettangolo è sempre uguale a 90 gradi. Questo angolo è l'angolo retto. I due lati adiacenti all'angolo retto sono chiamati gambe e l'altro lato è chiamato ipotenusa. L'ipotenusa è il lato opposto all'angolo retto ed è sempre il lato più lungo. È stato scoperto da Vasudha Arora.

  Apparizioni della madonna di lourdes spiegata ai bambini

Il teorema di Pitagora dice che l'area di un quadrato sull'ipotenusa è uguale alla somma delle aree dei quadrati sulle gambe. In questa immagine, l'area del quadrato blu sommata all'area del quadrato rosso forma l'area del quadrato viola. Il suo nome deriva dal matematico greco Pitagora:

Il triangolo tre-quattro-cinque funziona per tutti i multipli di 3, 4 e 5. In altre parole, anche numeri come 6, 8, 10 o 30, 40 e 50 sono tripli pitagorici. Un altro esempio di triplo è il triangolo 12-5-13, perché .

Una tripla pitagorica che non è un multiplo di altre triple è chiamata tripla pitagorica primitiva. Qualsiasi tripla pitagorica primitiva può essere trovata utilizzando l'espressione , ma devono essere soddisfatte le seguenti condizioni. Esse pongono restrizioni sui valori di e .

Insegnare il teorema di Pitagora agli studenti dell'8° anno

Pitagora è stato un filosofo greco che ha apportato importanti sviluppi nella matematica, nell'astronomia e nella teoria della musica. Il teorema oggi noto come teorema di Pitagora era già noto ai Babilonesi 1000 anni prima, ma forse fu lui il primo a dimostrarlo.

Pitagora di Samo è spesso descritto come il primo matematico puro. È una figura estremamente importante per lo sviluppo della matematica, eppure sappiamo relativamente poco dei suoi risultati matematici. A differenza di molti matematici greci successivi, di cui abbiamo almeno alcuni dei libri che hanno scritto, non abbiamo nulla degli scritti di Pitagora. La società da lui guidata, per metà religiosa e per metà scientifica, seguiva un codice di segretezza che certamente fa sì che oggi Pitagora sia una figura misteriosa.

Abbiamo dettagli sulla vita di Pitagora dalle prime biografie che utilizzano importanti fonti originali, ma sono scritte da autori che gli attribuiscono poteri divini e il cui scopo era quello di presentarlo come una figura divina. Quello che presentiamo di seguito è un tentativo di raccogliere le fonti più affidabili per ricostruire un resoconto della vita di Pitagora. C'è un discreto accordo sugli eventi principali della sua vita, ma la maggior parte delle date sono contestate: diversi studiosi danno date che differiscono di 20 anni. Alcuni storici considerano tutte queste informazioni come semplici leggende ma, anche se il lettore le considera in questo modo, essendo una testimonianza così precoce è di importanza storica.

  Come spiegare i colori ai bambini di tre anni

Go up