Tutto quello che c è da sapere sulla bioenergia

Uso tradizionale della biomassa

La bioenergia, composta da biomassa, biocarburanti e biogas, è un'energia rinnovabile derivata da fonti biologiche, come materiale vegetale e rifiuti animali, che immagazzinano la luce solare sotto forma di energia chimica che può essere sfruttata per generare elettricità, fornire calore e produrre biocarburanti.

Quando una centrale elettrica di medie dimensioni aggiunge al suo mix la biomassa proveniente da fonti sostenibili, riduce le emissioni di anidride solforosa e di anidride carbonica e la riduzione delle emissioni di riscaldamento globale equivale a togliere dalla strada 17.000 automobili. Per saperne di più.

evitando i suoi rischi". ~Un'azione aggressiva per sviluppare biocarburanti avanzati entro il 2015 potrebbe consentire all'America di produrre, entro il 2050, l'equivalente della stessa quantità di petrolio che attualmente importiamo dal Golfo Persico. Se allo stesso tempo rendiamo più efficienti i nostri veicoli e rendiamo ampiamente disponibili gli ibridi plug-in, i biocarburanti potrebbero contribuire a eliminare virtualmente la nostra domanda di benzina". ~Consiglio per la Difesa delle Risorse Naturali

"Una produzione di biocarburanti ben pianificata e gestita può plausibilmente contribuire a un futuro energetico più sostenibile, offrendo al contempo opportunità per la gestione del paesaggio, le pratiche agricole di conservazione, l'adattamento ai cambiamenti climatici e lo sviluppo dei mezzi di sussistenza rurali". ~Unione Internazionale per la Conservazione della Natura

Biomassa solida

Forniamo ai nostri clienti il 100% di elettricità rinnovabile come standard. Ciò significa che abbiniamo tutti i consumi dei nostri clienti a generatori rinnovabili in tutta la Gran Bretagna, compresi impianti solari, eolici e di bio-generazione sostenibile. Mentre l'attenzione si è spesso concentrata sull'energia solare ed eolica, la biomassa ha avuto un profilo più basso. Che cos'è esattamente la biogenerazione, come contribuisce ad alimentare la vostra casa e in che modo è rinnovabile? Che cos'è la bioenergia?

  Vantaggi del riciclaggio dell olio

La bioenergia, o biomassa, è una delle più antiche fonti di energia. Già ai tempi dell'uomo di Neanderthal, gli abitanti delle caverne creavano fuochi di legna per cucinare il cibo e riscaldarsi, e da allora siamo riusciti a sfruttare l'energia ricavata dalla combustione di ogni tipo di materiale organico.La bioenergia si ricava da qualsiasi cosa derivi dalla materia organica, compresi il legno, le colture e i prodotti di scarto. Questa materia organica viene generalmente chiamata biomassa. Se si pensa alle lezioni di fotosintesi a scuola, si ricorda che tutte le piante sono in grado di immagazzinare l'energia assorbita dal sole. Quando questa biomassa viene bruciata, l'energia chimica viene rilasciata sotto forma di calore o vapore. Questa energia è chiamata biogas e viene utilizzata per creare elettricità per alimentare ogni tipo di cosa, dalle turbine di massa al bollitore e al televisore.

Nozioni di base sull'energia da biomassa

L'Indonesia dispone di diverse risorse energetiche, sia fossili che rinnovabili. Le principali risorse per la generazione di elettricità sono quelle fossili, come petrolio, gas e carbone. L'Indonesia ricava la maggior parte del suo consumo energetico dai combustibili fossili. Del 95% del consumo di energia da combustibili fossili, il 52% è costituito da petrolio fossile.

  Un albero per combattere il cambiamento climatico: il Kiri

Come tutti sanno, l'energia è un requisito fondamentale per la vita quotidiana. Se il livello di dipendenza dall'energia è molto alto, cosa succederebbe se un giorno l'energia si esaurisse? Questo è l'esatto motivo per cui dobbiamo passare alla bioenergia, che è più sostenibile. Le materie prime sono sempre disponibili per una riproduzione sostenibile. Utilizzare la bioenergia significa contribuire a raggiungere gli obiettivi delle politiche energetiche nazionali, riducendo al minimo il consumo di energia fossile e massimizzando le energie rinnovabili.

La bioenergia è una delle tante forme di energia rinnovabile che deriva da materiali organici di recente formazione, noti come biomasse. Le fonti di combustibile possono essere rigenerate o rifornite e, finché si compiono sforzi per mantenere le risorse di biomassa, il processo può essere considerato un metodo sostenibile di produzione di energia rinnovabile. Oltre a essere rinnovabile, la produzione sostenibile di biomassa è neutra dal punto di vista delle emissioni di carbonio, il che significa che non rilascia ulteriore carbonio nell'atmosfera.

Energia da biomassa

L'uso delle bioenergie si divide in due categorie principali: "tradizionale" e "moderno". L'uso tradizionale si riferisce alla combustione di biomassa in forme quali legno, rifiuti animali e carbone tradizionale. Le moderne tecnologie bioenergetiche comprendono i biocarburanti liquidi prodotti dalla bagassa e da altre piante, le bioraffinerie, il biogas prodotto dalla digestione anaerobica dei residui, i sistemi di riscaldamento a pellet di legno e altre tecnologie.

Circa tre quarti dell'utilizzo di energia rinnovabile a livello mondiale riguarda la bioenergia, di cui più della metà è costituita dall'utilizzo di biomassa tradizionale. Nel 2015 le bioenergie hanno rappresentato circa il 10% del consumo finale totale di energia e l'1,9% della produzione globale di energia.

  5 motivi per cui una comunità dovrebbe riciclare

La biomassa ha un potenziale significativo per incrementare le forniture energetiche nei Paesi popolosi con una domanda in crescita, come Brasile, India e Cina. Può essere bruciata direttamente per il riscaldamento o la produzione di energia, oppure può essere convertita in sostituti del petrolio o del gas. I biocarburanti liquidi, un comodo sostituto rinnovabile della benzina, sono utilizzati soprattutto nel settore dei trasporti.

Go up